Italiani nel mondo: è morto Ciccardini, ex parlamentare Dc e presidente di Ciao Italia

Bartolo Ciccardini, ex parlamentare Dc, presidente di Ciao Italia e Presidente onorario dei Ristoranti italiani all’estero, è morto la notte scorsa a Roma, all’ospedale Sant’Eugenio, colpito da un infarto.

Ottantasei anni, politico, giornalista e scrittore, è stato parlamentare dal 1968 all’87 e ha ricoperto la carica di sottosegretario di Stato in diversi governi dal 1979 al 1986.

Acuto giornalista, ha diretto la rivista del Movimento Giovanile DC “Per l’Azione (negli anni ’51-’52-’53); la rivista culturale “Terza generazione (nel ’54) e la rivista “La Discussione”, fondata da Alcide De Gasperi (dal 1970 al 1976).

Donato Troiano, direttore del portale INformaCIBO, che ha avuto Ciccardini tra i suoi più lungimiranti e acuti collaboratori, esprime – insieme a tutta la sua redazione – le più sentite condoglianze alla famiglia, intorno alla quale si stringe in un ideale abbraccio anche tutta la squadra di ItaliaChiamaItalia.

IL CORDOGLIO DI NAPOLITANO Il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato alla famiglia Ciccardini il seguente messaggio: "Apprendo con dolore la triste notizia della scomparsa di Bartolo Ciccardini, piu’ volte parlamentare della Democrazia Cristiana e membro del governo, con il quale ho condiviso lunghi anni di partecipazione all’attivita’ della Camera dei Deputati. Ai famigliari e a chi lo conobbe e stimo’ esprimo le piu’ sincere condoglianze".

NESSUN COMMENTO

Comments