Italiani nel mondo, Di Biagio (Pi): Senato, su eletti all’estero sbagliato tornare indietro

Tutti i cambiamenti che riguarderanno gli eletti all’estero in Parlamento "è chiaro che dovranno rientrare nel quadro generale di una riforma costituzionale" ma "certo sarebbe sbagliato tornare indietro sulla rappresentanza degli italiani all’estero". E’ quanto sostiene Aldo Di Biagio, vicepresidente vicario del Gruppo Per l’Italia, eletto nella circoscrizione estero Europa, che parlando a margine della discussione in aula al Senato sulla fiducia al nuovo esecutivo, sottolinea come ad esempio in un disegno che prevede l’abolizione del Senato elettivo, "ci sarà necessariamente una riduzione della rappresentanza" che "tuttavia andrà integrata in qualche modo".

Di Biagio, parlamentare alla sua seconda legislatura, ricorda come ci sia da parte di tutti "la massima disponibilità a discutere senza tabù" ma "dobbiamo essere coerenti con un percorso avviato". Anche perché, conclude, "noi siamo un Paese con una grandissima tradizione di emigrazione e non possiamo certo fare un passo indietro sulla rappresentanza".

Comments