Italiani nel mondo, Convegno Maie Buenos Aires: ‘Lavorariamo insieme per il futuro dell’Associazionismo’

Logo_maieA4

Sabato 12 Novembre si terrà a Buenos Ares un incontro-dibattito dal titolo "Lavorare insieme per il futuro dell’Associazionismo", promosso dal MAIE  e organizzato dal Coordinamento MAIE Buenos Aires. L’incontro a cui hanno dato adesione  esponenti dei più vari settori della collettività  italiana e numerosi dirigenti dell’associazionismo della giurisdizione consolare di Buenos Aires,  mostrerà i punti di forza dell’amministrazione di alcune istituzioni italiane che hanno realizzato in autonomia il proprio sviluppo, rappresentando esse stesse un modello da seguire, e darà così l’opportunità ai dirigenti in difficoltà, che hanno deciso di partecipare al dibattito, di confrontarsi con quelle realtà di successo, valutare nuove soluzioni,  trovare supporto professionale e assistenza per migliorare e continuare a sviluppare a pieno il potenziale della istituzione cui fanno riferimento.

L’incontro, promosso dal Movimento Associativo Italiani all’Estero sarà ospitato dalla centenaria Associazione Nazionale Italiana ( via Alsina – Buenos Aires) dalle 14, e si concluderà in serata con un vino d’onore. Dario Signorini, coordinatore del MAIE di Buenos Aires ha dichiarato: "Dal momento che si tratterà più di un dibattito tra istituzioni e dirigenti che si scambiano informazioni e propongono soluzioni e alternative per le problematiche che li accomunano, l’invito è stato concepito come aperto e rivolto a tutti coloro che intendono affrontare seriamente la questione del futuro dell’ Associazionismo: un patrimonio  tutto italiano. Il MAIE  supporta questa iniziativa ma – ha sottolineato con forza Signorini –  non è nelle intenzioni  del MAIE sostituirsi all’Associazionismo, bensì sostenerlo e promuoverlo in ogni sede e con ogni mezzo".

All’incontro ha dato conferma della sua presenza anche il presidente del MAIE, Ricardo Merlo.

NESSUN COMMENTO

Comments