Italiani nel mondo, Comunità di Mar del Plata festeggia fine 2011

I piacentini di Buenos Aires: la vista della capitale federale dalla casa di Stefano Garilli

 La fine del 2011 è stata celebrata sabato 17 dicembre scorso, presso la sede della Collettività Mafaldese e Molisana di Mar del Plata. Secondo quanto informa Spazio Giovane, dopo il saluto del Presidente Diana Raimondi, che ha augurato "il meglio per gli ultimi giorni di un anno che va via", "pieno di attività volte alla diffusione dell’italianità e della molisanità in modo particolare", è stata servita la pasta alla molisana, a ritmo di quadriglia e tarantella.
 
 Poi, sul palco (chiamato "Angiolino Palena" in omaggio al presidente del sodalizio, venuto a mancare a marzo 2010), il balletto "Terra Nostra", diretto da Valeria Brattelli, composto da giovani che da 20 anni si esibiscono con successo non solo a Ma del Plata, ma in tutta l’Argentina e anche in Italia, grazie ad un progetto portato avanti da agosto 2009.
 
 A seguire, sono stati consegnati da vati membri della Commissione Direttiva della Collettività Mafaldese e Molisana di Mar del Plata, le medaglie al merito alla direttrice Brattelli e ai componenti del balletto.
 
 Parole di ringraziamento sono state quindi espresse da Valeria Brattelli, alla Commissione Direttiva, alla Regione Molise, al Servizio Molisani nel Mondo, alle famiglie molisane di Mar del Plata, in ricordo di Angiolino Palena.
 
 Durante la cerimonia, il Coro "Ripalta" della Collettività Mafaldese e Molisana di Mar del Plata, diretto da Fernando Grossi, ha regalato ai presenti canzoni tipiche molisane ed italiane, concludendo con un repertorio natalizio.
 
 Subito dopo, è stato consegnato un riconoscimento anche a Felisa Pomilio, vicepresidente del Comites di Mar del Plata, nonché presidente della Collettività Mafaldese e Molisana, che da 25 anni è in onda tutte le domeniche su Radio Mar del Plata, con il programma radiofonico "Italia Fra Noi".
 
 La presidente Diana Raimondi ha consegnato una medaglia per i 25 anni di carriera a Felisa Pomilio; anche la segretaria Marilena Mastragostino ha consegnato un diploma di riconoscimento al percorso compiuto nella comunità italiana di Mar del Plata. Felisa Pomilio a novembre è stata premiata dal Consiglio Comunale di Mar del Plata.
 
 Ospiti speciali della serata, Marco Di Lello, presidente dell’Accademia Veneta dello Spettacolo di Rovigo e Coordinatore del Comitato Giovani Veneti nel Mondo, assieme ai docenti del Corso di Cinema che si sta svolgendo a Mar del Plata, Carlo Romanato ed Andrea Bergamasco: gli ospiti hanno consegnato alla presidente e alla commissione direttiva un gonfalone e dei libri sul Delta del Po, fomentando l’amicizia tra Mar del Plata e l’Italia, e tra le Regioni Italiane, grazie al lavoro intrapreso durante questi anni da Marcelo Carrara, presidente uscente del Consiglio Molisani nel Mondo.
 
 Ha chiuso l’evento il brindisi finale, con l’augurio espresso ai presenti per un santo Natale ed un 2012 prospero per tutta la comunità.

NESSUN COMMENTO

Comments