Italiani nel mondo, Bruna Spinelli (Maie): ‘Orgogliosi di sostenere l’arte e la cultura degli italiani all’estero’

Si é concluso domenica 28 Agosto, con grande successo di pubblico, nei saloni del Circolo Militare di San Paolo, il primo Festival di Musica Italiana, che ha avuto il Movimento Associativo Italiani all’estero Brasile ,  come    promotore del evento. Il concorso, organizzato da Buon Giorno Italia, programma   italiano condotto da Emilia Cairo, ha visto competere diciotto finalisti, dieci in sezione senior e otto in sezione junior, tutti molto talentuosi e preparati;   una scelta molto difficile per i giurati Sergio Casoy, Natalia Escamez e Vanessa Bemagny che hanno dovuto fare la selezione dei vincitori.

Indetto per la celebrazione dei 150 anni dell’Unità d’Italia, all’interno dell’evento che si protrarrà per tutto il 2011 denominato "Momento ITÁLIA -BRASIL", ma anche   per festeggiare   i 20 anni della trasmissione BUON GIORNO ITALIA, uno dei più popolari programmi in italiano del Sud del Brasile in onda su RÁDIO IMPENSA FM.102,5   il concorso si è concluso con la premiazione dei vincitori, 3 per ciascuna categoria, nel Salone nobile del Circolo Militare di San Paolo, alla presenza di oltre 500 invitati.

Il primo classificato del concorso canoro nella sezione senior è stato Sergio Senger, che ha ricevuto dalle mani della sig.ra BRUNA SPINELLI (coordinatrice MAIE Brasile) il primo premio offerto dal MAIE:un biglietto aereo per un viaggio in Italia.

La Sig.ra Spinelli nel felicitarsi col vincitore ha dichiarato: “Questa manifestazione ha celebrato un momento molto importante per tutti noi italiani: l’unificazione del nostro paese, che come tutti sappiamo, in questi giorni, sta vivendo un momento delicato della sua storia economica, sociale e politica. Il MAIE come movimento politico, sociale ma anche culturale ha voluto sostenere questo Festival della Musica Italiana, che è una espressione del nostro patrimonio culturale e artistico.Il nostro presidente, on. Ricardo Merlo, sponsorizzando questo evento – al pari di altre sponsorizzazioni già realizzate o ancora in corso in Sudamerica, nel campo editoriale, cinematografico etc.etc. – ancora una volta ha confermato l’impegno del Movimento Associativo nel voler promuovere e sostenere tutto ciò che rappresenta ed esprime la cultura degli italiani all’estero".

Era presente alla premiazione anche Gianni Boscolo, coordinatore del MAIE San Paolo.

NESSUN COMMENTO

Comments