Italiani nel mondo, Afghanistan: Aeroporto civile di Herat intitolato al Capitano Massimo Ranzani

E’ stato intitolato al Capitano Massimo Ranzani il nuovo terminal dell’aeroporto civile di Herat, inaugurato ieri dal Capo di Stato Maggiore dell’Esercito italiano, Generale di Corpo d’Armata Claudio Graziano, accompagnato dal Comandante del Regional Command West (RC- West), Generale di Brigata Luciano Portolano.

All’evento hanno partecipato i genitori del Capitano, caduto il 28 febbraio di un anno fa in terra afghana, oltre al Governatore di Herat, Daud Shah Saba, ed altre autorità civili e militari afghane.
 
Il terminal è stato completato in circa 10 mesi ed è stato progettato e finanziato dal Provincial Reconstruction Team italiano, attualmente su base 3° Reggimento Bersaglieri della Brigata "Sassari".
 
Per la realizzazione, è stata impiegata manodopera di imprese locali, per un costo di circa 750mila euro, e potrà accogliere fino a circa 1000 viaggiatori in transito al giorno.

NESSUN COMMENTO

Comments