Italiani nel mondo, 150 Unità d’Italia a Boston

Anche a Boston, come in tutta Italia e nel Mondo, è stato celebrato il 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

A promuovere la commemorazione è stato il Comites che ha ospitato la cerimonia nella propria sede. A darne notizia è Michele Frattallone, consigliere del Comites, che spiega: "considerata la giornata feriale, moltissimi erano gli italiani presenti, rappresentanti di varie associazioni e di Federazioni di Associazioni Italiane ed Italo-Americane. Presenti anche le autorità consolari e il Parroco della Chiesta San Leonardo di Boston".

Dopo l’esecuzione degli inni nazionali, italiano e americano, e un minuto di raccoglimento per commemorare le decine di migliaia di persone decedute in Giappone, a seguito del terremoto e dello tsunami, così come a ricordo delle vittime di tutte le guerre, la cerimonia è proseguita con la celebrazione dell’Italia.

Da Frattallone giunge quindi "un plauso agli organizzatori e ai sostenitori che con i loro contributi gastronomici hanno rallegrato la festa in onore, dell’Italia, degli Italiani all’Estero, degli italo-americani e di tutti coloro che erano presenti".

 

NESSUN COMMENTO

Comments