Italiani migliori baciatori del mondo

Gli italiani si confermano i migliori ‘latin lover’ e baciatori.

Sono loro i baci più passionali, lunghi, romantici, consolanti del mondo.
Guidano una singolare classifica con il 28% delle preferenze, distaccando i francesi di oltre 10 punti (il 17%). Agli ultimi posti gli svedesi (6%), gli inglesi (4%), i tedeschi (3%) e Danesi (2%). Sono noiosi, poco affettuosi e subito pronti ad andare oltre.

A dare i voti al più tenero dei contatti fisici sono state 3000 turiste, tra i 25 e i 45 anni, attraverso un sondaggio svolto in occasione del Kisser Casting della Martini. L’azienda ha infatti aperto la caccia al baciatore ideale che sarà il nuovo volto protagonista del prossimo spot Martini: deve avere tra i 25 e i 30 anni, uno spirito positivo e una forte capacità di comunicazione. Il casting parte da Milano giovedì e proseguirà in altri 16 Paesi del mondo e su Facebook.

Secondo le votanti, i maschi italiani non hanno rivali. E per ben 5 motivi:1) la passionalità con cui baciano (52% delle intervistate); 2) per il trasporto e la capacità di consolare la donna nel momento della difficoltà (31%); 3) i baci degli italiani durano più a lungo (16%); 4) gli italiani sono più attenti all’igiene orale e hanno sorrisi più curati (27%); 5) sanno giocare anche con le parole, maestri dunque nell’arte del corteggiamento (7%). Al secondo posto della classifica i francesi (17%), seguiti sul terzo gradino del podio dagli spagnoli (13%). Greci (10%), Brasiliani (9%) e Olandesi (8%) si piazzano dal quarto al sesto posto. Bocciati del tutto i baciatori nordeuropei, dal settimo al decimo posto: Svedesi (6%), Inglesi (4%), Tedeschi (3%) e Danesi (2%). Ma perché per le donne è così importante il bacio?

Le donne, prima di tutto, preferirebbero i preliminari (56%) al rapporto sessuale vero e proprio perché sinonimo di maggiore complicità. Il 21% lo ritiene fondamentale perché fonte reale di eccitazione più di altro genere di approccio fisico. Infine il 34% delle donne riuscirebbe a rinunciare al sesso per periodi più o meno significativi di tempo ma non di certo ai baci del proprio partner. Inoltre, per chiudere il quadro di ciò che una donna più desidera, esistono dei momenti specifici in cui il bacio è maggiormente apprezzato: secondo il 63% delle donne il bacio più bramato è quello concesso alla fine della giornata, per il 41% vince il bacio dato dopo una furibonda litigata. Per il 29% è molto eccitante baciarsi mentre si cucina insieme; non va trascurato, però, (13%), il canonico bacio sotto le lenzuola. E per saperne di più non resta che studiare, la filematologia: è la scienza sulle funzioni e tutti gli aspetti del bacio. Altro che "semplice apostrofo rosa tra le parole ti amo", come recita una delle frasi più conosciute dagli innamorati.

NESSUN COMMENTO

Comments