Italiani in Germania, Bassa Franconia farà parte della circoscrizione del Consolato Generale di Francoforte

Si comunica che con Decreto Ministeriale n. 270/Bis del 30.05.2014, in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, sono state modificate le circoscrizioni territoriali dei Consolati Generali di I classe d’Italia in Monaco di Baviera ed in Francoforte sul Meno.

In relazione alle variazioni disposte dal predetto Decreto, si trascrive di seguito, ad ogni utile fine, il dettato degli artt. 1 e 2 dello stesso:

Articolo 1 : a decorrere dal 1 novembre 2014, la circoscrizione territoriale del Consolato Generale di I classe d’Italia in Monaco di Baviera e’ modificata come segue: il land di Baviera ad esclusione del distretto della Franconia Inferiore.

Articolo 2 : A decorrere dal 1 novembre 2014, la circoscrizione territoriale del Consolato Generale di I classe d’Italia in Francoforte sul Meno e’ modificata come segue: il land Assia, il land Renania-Palatinato, il land Saar e il distretto della Franconia Inferiore.

Si precisa che la data di decorrenza del provvedimento, sopra indicata, e’ stata definita – d’intesa con le competenti strutture ministeriali – tenendo conto della tempistica correlata ai necessari interventi di adeguamento informatico, con particolare riferimento alle operazioni di travaso dei dati degli schedari consolari.

Quindi, tutta la regione Unterfranken (Bassa Franconia) a partire dal 1 novembre 2014, farà parte della circoscrizione del Consolato Generale di Francoforte, di conseguenza a partire dal 1 novembre 2014, i connazionali residenti nelle zone di Aschaffenburg, Lohr am Main, Miltenberg, Würzburg etc. per espletare i loro servizi consolari, potranno rivolgersi direttamente al

Consolato Generale d’Italia in Francoforte sul Meno, Kettenhofweg, 1 – 60325 Frankfurt am Main – E-mail: segreteria.francoforte@esteri.it

Gli orari di apertura al pubblico e tutte le altre informazioni per i connazionali si possono trovare sul sito: http://www.consfrancoforte.esteri.it

Fino a quella data, si pregano cortesemente i connazionali di continuare a rivolgersi all’Ufficio consolare di Norimberga e poi al Consolato Generale di Monaco di Baviera e, per adesso, non precipitarsi assolutamente a Francoforte.

Il comites di Norimberga ringrazia ancora una volta l’Ambasciatore d’Italia a Berlino, Elio Menzione, il Consigliere d’Ambasciata, Massimo Darchini, il Console Generale d’Italia in Monaco di Baviera, Filippo Scammacca del Murgo, per la loro sensibilità ed il loro impegno messo al fine di avvicinare, almeno per ca. 8.000 italiani, i servizi consolari agli utenti.

Giovanni Ardizzone, Presidente del Com.It.Es. Norimberga

NESSUN COMMENTO

Comments