Italiani in Germania, Ambasciatore Valensise e Scigliano (Comites Hannover) con la Merkel al Deutschlandstiftung Integration

C’erano anche l’Ambasciatore italiano Michele Valensise ed il Consultore del Governo tedesco per l’integrazione Giuseppe Scigliano, presidente del Comites di Hannover, tra i circa 150 invitati provenienti dal mondo della politica, dei media, dall’economia, dello sport e dalle grandi associazioni operanti in Germania nell’ambito dell’integrazione che il 18 gennaio hanno partecipato al ricevimento del 18 gennaio scorso a Berlino dal Deutschlandstiftung Integration alla presenza della Cancelliera Angela Merkel.
 
"Tema centrale – spiega oggi Scigliano – è stato l’integrazione dei cittadini con passato migratorio e tutti i saluti delle autorità presenti hanno messo in risalto l’utilità della lingua tedesca. Il motto è stato: imparare la lingua tedesca per potersi meglio integrare".
 
La stessa Cancelliera Merkel, riferisce Scigliano, ringraziando i presenti per il loro impegno in quest’ambito, ha affermato: "oggi siamo qui e diciamo: siano benvenute le buone idee. Per poter partecipare è importante incitare la gente ad apprendere la lingua tedesca. L’integrazione non è una strada a senso unico!".
 
La fondazione ha messo in risalto il lavoro svolto negli ultimi tre anni e le campagne realizzate basate su tre punti che intende portare ancora avanti: economia, sport scuola ed educazione.
 
Tra gli ospiti della Fondazione, nomi di spicco come il dirigente FC Bayern Uli Hoeneß, Hubert Burda, la Famiglia Dogan, il Ministro Maria Böhmer e tanti altri.

NESSUN COMMENTO

Comments