Italiani in Brasile, Natalina Berto nominata responsabile per politiche sociali a San Paolo

SONY DSC

Il 10 Novembre scorso si è riunito il Coordinamento del MAIE della circoscrizione San Paolo, alla presenza della Coordinatrice del Brasile, Bruna Spinelli, dei coordinatori San Paolo, Claudio Pieroni, Gianni Boscolo, Emila Cairo e Bruno Meneghello e della  Sigra Natalina Berto.

In apertura della riunione dopo il  saluto ai presenti, la Sig.ra Bruna Spinelli ha immediatamente annunciato l’adesione ufficiale al MAIE della Sig.ra Natalina Berto, nota esponente della collettività italo brasiliana che  ha assunto contestualmente  l’incarico  di coordinatrice responsabile per le Politiche Sociali di  San Paulo.

La sig.ra Berto ha così commentato questo suo nuovo incarico: “Sono onorata di questo incarico e ringrazio il presidente Merlo e la coordinatrice Bruna Spinelli per la fiducia accordatami. Oggi, aderisco al MAIE perché mi identifico completamente negli obiettivi politici, culturali e sociali del suo programma. Le mie attività sono state sempre rivolte prioritariamente alla promozione dell’identità e alla difesa dei diritti degli italiani all’estero, con particolare attenzione per quella fascia di italiani più bisognosi, pensionati e anziani.Oltre a questo, mi sono sempre impegnata con le Associazioni degli italiani all’estero, sia partecipando agli eventi della collettività italiana, sia incentivando tutte le attività che queste promuovono, per mantenere viva la cultura italiana e non perdere la nostra identità. Ecco perché mi sento a casa con il MAIE.”

Nel corso della riunione, la sig.ra Bruna Spinelli ha dato notizia dell’ultimo congresso del MAIE Europa di Verona e si sono stese le linee programmatiche delle azioni preparatorie alla campagna elettorale 2013 affidando  l’incarico di  Coordinamento dei Giovani  MAIE a  Bruno Meneghello e del Coordinamento Comunicazione  a Emila Cairo;  alla Coordinatrice del Brasile  è  stato affidato il compito di incontrare  il Console di San Paolo e l’ Ambasciatore Italiano in  Brasile, per  illustrare le prossime  attività  del  MAIE mondiale.Inoltre,  è stato richiesto alla Coordinatrice Brasile di richiedere una presenza più assidua del  presidente Merlo in Brasile, almeno  in ragione di una  volta al  mese  nei prossimi mesi di campagna.

NESSUN COMMENTO

Comments