Italiani in Argentina, Mediatore comunicativo di italiano come seconda lingua

Inizierà l’11 novembre prossimo, a Resistencia, presso la sede dell’Agenzia del Chaco della Camera di Commercio italiana di Rosario, il corso in "Mediatore comunicativo di italiano come seconda lingua".

Il corso è promosso dalla Camera di Commercio Italiana di Rosario, l’Agencias de Chaco y Corrientes, l’Unión de Asociaciones Italianas para la Difusión de la Lengua y la Cultura Italiana en el Nea, l’Asociación Amigos de la Cultura Italiana, l’Unione Famiglie Trentine all’Estero Sede di Resistencia e dalla Fundación SIGLO XXII.
 
Nella società argentina, immersa nella globalizzazione, la comunicazione riveste un ruolo fondamentale. L’insegnamento della lingua italiana assume in questo contesto un’importanza essenziale, considerato anche che l’italiano è una lingua parlata da oltre 70 milioni di persone. 
 
Oggi l’italiano viene studiato sempre di più nel mondo, non solo dagli amanti della cultura, della musica e dell’arte, ma anche da coloro che ricercano le proprie radici e che avviano rapporti accademici e commerciali tra Argentina (soprattutto il Chaco) e Italia.
 
Vista la presenza nelle province di Chaco e Corrientes di agenzie della Camera di Commercio Italiana, è essenziale la formazione di risorse umane qualificate in lingua italiana. (aise)

NESSUN COMMENTO

Comments