Italiani in Argentina, Adriano Cario nuovo presidente del Centro Calabrese di Buenos Aires

Cario avrà anche un ruolo da protagonista insieme a Eugenio Sangregorio alle prossime elezioni politiche

“Se c’é un concetto che é rimasto chiaro nell’ultima riunione del Centro Calabrese di Buenos Aires é che questo 2017 é l’anno della svolta”. Così una nota pubblicata da Adriano Cario sul proprio profilo Facebook.

Nel post si annuncia “che la Commissione Direttiva riunita lo scorso lunedì 20 ha scelto Adriano Cario come Presidente del Centro Calabrese. É certamente un chiaro segnale d’appoggio in un anno in cui, particolarmente lui, avrá un ruolo da protagonista insieme a Eugenio Sangregorio con l’USEI nelle prossime elezioni politiche”.

Sangregorio, presidente dell’Unione Sudamericana Emigrati Italiani, è infatti impegnatissimo ad organizzare il partito in Sud America per affrontare come si deve la prossime sfida elettorale.

Cario spiega che l’obiettivo è “riprendere tutte le attivitá svolte, storicamente, dal Centro Calabrese, come il Festival Gastronomico Calabrese, i campionati di calcio, i Festival della Canzone italiana, le gite turistiche in Italia o i corsi di lingua italiana”.

26754-sangregorio-itarg
“L’appello ai giovani del Centro Calabrese é stato fatto. Sono  pochi anni che quest’istituzione riuniva il gruppo piú affiatato della collettivitá italiana in Argentina. Lo scopo tracciato lunedí é stato quello di generare le attivitá per continuare ad esserlo. La ripresa del Centro Calabrese é una realtá, e i connazionali cominciano ad avvicinarsi”, conclude la nota.