Italiani all’estero, Terzi Sant’Agata: Tremaglia punto di riferimento insostituibile per italiani nel mondo

Giulio Terzi Sant’Agata, ministro degli Esteri, nel giorno della scomparsa dell’On. Mirko Tremaglia si dice "profondamente addolorato e colpito dalla perdita di una così grande personalità del nostro mondo politico che, per oltre 40 anni, si era interamente dedicata alla causa degli Italiani nel mondo, alla difesa ed alla protezione dell’italianità nel mondo, della cultura e dei valori del nostro Paese". "Come uomo di governo – prosegue Terzi – quale ministro per gli Italiani nel Mondo, nonché nella sua lunga attività parlamentare, Mirko Tremaglia si era affermato come insostituibile punto di riferimento delle nostre comunità all’estero in tutti i Continenti, dall’Europa alle Americhe, all’Asia, all’Africa, valorizzando gli organismi rappresentativi delle nostre collettività all’estero e contribuendo attivamente, con la promozione delle necessarie modifiche normative, all’attribuzione agli italiani all’estero del fondamentale diritto di voto".
 
"Una figura storica, quella di Mirko Tremaglia – sottolinea Terzi – che ha espresso e difeso nel modo più alto e significativo i valori dell’Italia positiva, lavoratrice ed orgogliosa di sé, e che sarà impossibile dimenticare. Anche da concittadino – conclude il ministro degli Esteri – sono particolarmente vicino all’intera famiglia di Mirko Tremaglia, alla quale esprimo la mia più forte e sincera solidarietà".

NESSUN COMMENTO

Comments