Italiani all’estero, Terzi: In Iraq lavoriamo per stabilizzazione

L’Italia continuera’ ad "attivarsi per la stabilizzazione dell’Iraq" dove il "quadro politico e di sicurezza" e’ in una "fase delicata". Lo ha assicurato il ministro degli Esteri, Giulio Terzi, nel corso di un’audizione con il collega della Difesa, Giampaolo Di Paola, davanti alle Commissione Esteri e Difesa di Camera e Senato.

Quanto al processo di pace in Medio Oriente, e in particolare ai colloqui ‘preliminari’ tra negoziatori israeliani e palestinesi in corso ad Amman, il titolare della Farnesina ha espresso "vivo apprezzamento" per l’iniziativa della Giordania, ospite appunto dei colloqui. "Guardiamo con speranza ma anche con realismo" a tale iniziativa, ha detto, considerato che "i dati di fondo non sono promettenti". 
 

NESSUN COMMENTO

Comments