Italiani all’estero, Tbilisi e Kutaisi più vicine grazie a impresa italiana

Federica Favi, ambasciatore italiano a Tbilisi, lo scorso 28 novembre ha partecipato all’inaugurazione di un tratto autostradale dell’arteria che unisce Tbilisi e Kutaisi, secondo centro urbano del paese.  Ad inaugurare la strada –  realizzata dalla Todini Costruzioni Generali Spa, grazie ai fondi messi a disposizione dalla Banca mondiale (l’importo della commessa per la Todini e’ stato di circa 55,5 milioni di euro) – è stato il presidente della Georgia Mikheil Saakashvili.

La presenza dell’ambasciatore Favi testimonia la vicinanza della rete diplomatica alle imprese italiane.

Il tratto autostradale, lungo otto chilometri, compresi 800 metri di galleria, ha una rilevanza strategica poiche’ migliora la circolazione della direttrice che collega Tbilisi con i porti del Mar Nero e la Turchia.

Il ministro per lo Sviluppo regionale e per le Infrastrutture, Ramaz Nikolaishvili, ha applaudito la professionalità della società italiana.

NESSUN COMMENTO

Comments