Italiani all’estero, Su Rai Internazionale si parla di ‘Controesodo’

Si è parlato di Legge Controesodo oggi negli Studi di Rai International alla trasmissione ‘Italia chiama Italia’dal titolo emblematico ‘Restare o partire’. Ospiti del dibattito, che andrà in onda stasera e in replica domani, Eugenio Marino, Responsabile italiani nel mondo del Pd e Rafi Korn, consigliere del Forum Nazionale Giovani (che rappresenta circa 4 milioni di giovani di varie fedi e idee politiche ponendosi come interfaccia delle istituzioni nazionali).

Marino ha affermato in trasmissione che “la situazione per i giovani in Italia non è  incoraggiante e la legge Controesodo vuole essere un punto di partenza legislativo per arrivare a una riforma strutturale dell’Università e del mondo del lavoro che sia in grado di riportare in Italia molte delle migliori intelligenze espatriate, per arginare le nuove partenze di molti giovani e per attirare giovani di altri paesi in Italia”.

“Monti – ha detto Marino negli studi di Rai International – ha ribadito la necessità di utilizzare a dovere ‘la risorsa sprecata’ in Italia di giovani e donne, rinvigorendo e alimentando quelle speranze  che coincidono esattamente con gli intenti e gli auspici della legge Controesodo”. Il rappresentante del Forum, Korn, si è detto ora più ottimista: “abbiamo avuto un colloquio con Monti, e già di per se questo rappresenta una novità; si tratta ora di dare più fiducia a questo Paese puntando proprio sul lavoro giovanile”. 

NESSUN COMMENTO

Comments