Italiani all’estero, Stroncato da un infarto perchè teme per la vita della figlia

Piero De Agostini, 62 anni, è morto a causa di un infarto, quando ha visto la propria figlia con una pistola puntata alla testa. Non ce l’ha fatta, il nostro connazionale, e se n’è andato così. Il ladro che puntava la pistola alla testa della giovane ragazza, minacciandola di ucciderla, è fuggito insieme ai propri complici dopo aver visto la reazione del padre e dei famigliari della vittima.

Tutto è successo nella città di Caracas, Venezuela, nell’arco di pochissimi minuti. Lo scorso lunedì, verso le ore 22.30, un gruppo di uomini armati è entrato nella casa del nostro connazionale per una rapina. La famiglia era in casa, ed i vari componenti del nucleo familiare sono stati legati e imbavagliati. E’ stato in quel momento che uno dei delinquenti ha puntata la pistola alla testa della  figlia dell’italiano 62enne e ha minacciato di ucciderla. Il gesto, tuttavia, ha causato l’improvvisa morte di Piero. Spaventati, i ladri sono scappati, dopo aver preso un tv al plasma e alcuni altri oggetti di valore.

I cittadini residenti nella zona del signor De Agostini la stessa notte hanno manifestato, chiedendo maggior sicurezza e spiegando che la banda di criminali che ha causato la morte di De Agostini è molto attiva in quella parte della città.

NESSUN COMMENTO

Comments