Italiani all’estero, Stefano Calandrelli trovato morto in Costa Rica

Secondo le informazioni circolate sulla stampa locale, Calandrelli ha prenotato un taxi del servizio Uber, poi non si è saputo più niente di lui. Il suo corpo ritrovato senza vita sotto un ponte

Stefano Calandrelli, scomparso una settimana fa, è morto. Il cadavere del romano residente a San Josè, Costa Rica, è stato ritrovato sotto un ponte sul fiume Sucio, sull’autostrada Braulio Carrillo, che unisce la capitale a Limòn.

51 anni, ex marito di una giornalista, Adriana Duran, il nostro connazionale era stato visto l’ultima volta il 14 maggio, quando chiacchierava con alcuni amici nel centro commerciale Escazù Village.

Secondo le informazioni circolate sulla stampa locale, Calandrelli ha prenotato un taxi del servizio Uber, poi non si è saputo più niente di lui.

Probabilmente Stefano è stato ucciso da malviventi che lo hanno sequestrato e rapinato. Tre uomini e due donne, intanto, sono stati arrestati. In alcuni sacchetti di plastica in possesso di uno degli uomini arrestati sono stati trovati indumenti insanguinati.