Italiani all’estero, Spanò: Picchi (PdL) passa all’Udc? Traditore

Dopo i rumors lanciati ieri da ItaliaChiamaItalia sul caso di Guglielmo Picchi, deputato PdL eletto nella ripartizione estera che avrebbe deciso di passare con l’Udc di Pier Ferdinando Casini, cominciano ad arrivare le prime reazioni. Oggi a farsi sentire è Mario Spanò, da Wolfsburg – Germania: "Cosa ci potevamo aspettare da uno come Picchi che non ha mantenuto mai le sue promesse e ha tradito i suoi elettori e il Pdl in tutta l´Europa?", si chiede il nostro connazionale in una email invitata a ItaliaChiamaItalia. "E’ vergognoso – continua – il comportamento di questa persona. Purtroppo nessuno mi ha voluto credere quando dicevo che Picchi non era affidabile. Cerca Casini? Allora di sicuro si troverá bene tra i casini dei tre partiti ai quali si é rivolto". Parole molto dure, espresse da una persona, Spanò, che con Picchi aveva avuto sempre un rapporto diretto.

"L´unica consolazione è quella che in Germania, e parlo per Wolfsburg, Picchi non si fará piú vedere. Tanto nessuno lo vorrá piú vedere nè sentire qui da noi. Ecco un altro traditore", aggiunge Spanò, che conclude: "Quando la nave sta per affondare, si sa che i primi a scappare sono i topi…".

NESSUN COMMENTO

Comments