Italiani all’estero, Santo Domingo: workshop prevenzione rischi idrogeologici e ambientali

A Santo Domingo, dopo le alluvioni che hanno duramente colpito la regione, si è aperto ieri un workshop che vedrà protagonista l’expertise italiana per la prevenzione dei rischi idrogeologici e ambientali in America centrale. Ad aprire i lavori, l’ambasciatore italiano nella Repubblica Dominicana, Arturo Olivieri.

All’appuntamento – organizzato su impulso dell’Istituto italo-latinoamericano (Iila), con il finanziamento della Direzione generale per la Cooperazione allo Sviluppo della Farnesina e in collaborazione con l’Instituto nacional de Recursos Hidraulicos de la Republica Dominicana (INDRHI) – partecipano esperti della Protezione civile, di atenei come la Sapienza e l’universita’ della Calabria, e della Regione Lombardia. Durante i lavori verranno trattati temi relativi alla valutazione dei rischi, alla vulnerabilita’ delle aree interessate e alla formazione e ricerca in materia di tutela ambientale.

L’incontro si concluderà venerdì 18. Presenti, oltre a rappresentanti della Repubblica Dominicana, quelli di Haiti, Costa Rica, Guatemala, Honduras, Nicaragua e Cuba.

NESSUN COMMENTO

Comments