Italiani all’estero, Roberto Mancini a Manchester per diffusione lingua e cultura italiana

 In occasione delle prossime festività natalizie, l’ente gestore di Manchester, il Centro Diffusione Lingua e Cultura italiana, ha organizzato una bellissima serata per tutti gli studenti di italiano, con la partecipazione dell’allenatore del Manchester City, Roberto Mancini.
 
 In centinaia sono accorsi da tutto il Nord Ovest d’Inghilterra, per poter incontrare di persona Mancini che si è fermato per più di un’ora con gli studenti e con tantissimi italiani di Manchester, firmando centinaia di autografi e sottoponendosi agli inarrestabili flash delle macchinette fotografiche con le quali i partecipanti hanno voluto immortalarsi accanto a quello che è diventato a Manchester un vero e proprio idolo.
 
 Roberto Mancini, intervistato dalla coordinatrice dell’ente e dai Direttori presenti, ha incitato gli studenti all’apprendimento della lingua italiana affermando che la cultura italiana per i suoi molteplici aspetti rende l’Italia uno dei paesi più belli ed interessanti del mondo.
 
 Grazie a Roberto Mancini e quindi grazie al calcio, l’evento promosso ed organizzato dal C.D.L.C.I. ha visto la partecipazione di tre generazioni: nonni, figli e nipoti tutti allo stesso tavolo, tutti assieme per il calcio, tutti  uniti grazie alla lingua e alla cultura italiana.
 
 Il Presidente del C.D.L.C.I., Gianluca Fanti, si è detto molto soddisfatto dell’evento che per il suo successo ha naturalmente rappresentato un ottimo momento di pubblicità per l’ente gestore che, per il difficile momento economico, auspica poter organizzare altri eventi come questo, anche per la raccolta di autofinanziamenti da rinvestire nella divulgazione della lingua e della cultura italiana. (aise)
 

 

NESSUN COMMENTO

Comments