Italiani all’estero, Porta (Pd) ai lavori del Coordinamento Pd Brasile

Anche Fabio Porta, deputato Pd eletto nella ripartizione estera Sud America e residente in Brasile, ha partecipato ai lavori del coordinamento brasiliano del Partito Democratico che si sono tenuti a Rio de Janeiro. Andrea Lanzi, coordinatore del Pd Brasile, con il suo intervento introduttivo ha aperto un ampio dibattito che ha visto la partecipazione dei rappresentanti dei circoli giunti nella capitale da ben otto Stati del Paese: Rio Grande del Sud, Santa Catarina, Paranà, San Paolo, Rio de Janeiro, Minas Gerais, Espirito Santo e Distrito Federal (Brasilia).
 
Porta si è compiaciuto "della presenza così articolata sul territorio brasiliano dei circoli, che continuano a nascere a conferma dell’interesse che suscita la proposta del Partito Democratico tra gli italiani all’estero. I nuovi circoli di Florianopolis e Brasilia confermano questo successo e sono anche la conseguenza di un lavoro serio svolto a tutti i livelli dell’organizzazione del partito nel mondo".

L’onorevole eletto all’estero è soddisfatto anche per "la nascita dei circoli-giovani che presto daranno vita ad un incontro dei ‘Giovani Democratici del Brasile’; una novità che si lega a quanto succede in Argentina e negli altri Paesi del continente, dove cresce la volontà di partecipazione giovanile alla vita del Partito Democratico".
 
"L’ampia discussione ci ha permesso di evidenziare meglio alcuni temi centrali per la nostra battaglia politica anche in vista delle prossime elezioni che candideranno il PD alla guida del Paese: cittadinanza italiana, servizi consolari, diritti sociali e previdenziali, lingua e cultura, partecipazione politica".

NESSUN COMMENTO

Comments