Italiani all’estero, Picchi (PdL) pronto a passare con l’Udc

Guglielmo Picchi, deputato PdL eletto nella ripartizione estera Europa e alla sua seconda legislatura, sarebbe pronto a passare con l’Udc di Pier Ferdinando Casini. Questo è almeno ciò che raccontano alcune voci di Palazzo che ItaliaChiamaItalia ha raccolto fra Camera e Senato.

La notizia, che ancora non possiamo confermare, ha colto di sorpresa anche noi. Eppure, sembra proprio che Picchi, forzista da sempre, abbia deciso di fare il salto della quaglia.

L’On. Ricardo Merlo, deputato Maie, che con l’Udc mantiene un filo diretto, a Italiachiamaitalia.it rivela: "Nei giorni scorsi ho parlato dell’On. Picchi con Casini, che mi ha chiesto un’opinione sull’eletto all’estero. Da parte mia, ho detto che Picchi ha un percorso politico solido e che di certo non è l’ultimo arrivato". Chiediamo a Merlo di confermarci le voci che abbiamo raccolto, sul passaggio di Picchi all’Udc: "Ciò che potevo dirvi, ve l’ho detto. Per ora non posso confermare altro".

Secondo quanto risulta a ItaliaChiamaItalia, Picchi – che in questo momento alla Camera sta ancora votando con il gruppo del PdL – avrebbe inviato ad alcuni colleghi di partito un sms scrivendo: "Scusatemi, ma passo con l’Udc". Si tratta di uno scherzo? O il parlamentare eletto in Europa e residente nel Regno Unito ha davvero intenzione di cambiare casacca? Lo sapremo presto.

NESSUN COMMENTO

Comments