Italiani all’estero, Paolo Sorrentino protagonista al Festival di Salonicco

Dal 4 al 13 novembre si terrà il Festival del cinema di Salonicco, giunto alla sua 52esima edizione. Il tributo speciale sarà dedicato a Paolo Sorrentino. All’iniziativa – che vuole essere un omaggio al regista napoletano a 10 anni dall’uscita, nel 2001, del primo lungometraggio, "L’uomo in più" – ha collaborato l’Istituto italiano di cultura della città greca.

Il festival greco propone, nella sezione Open horizons, altri quattro film italiani. Si tratta di "Corpo celeste" di Alice Rohrwacher, "La nostra vita" di Daniele Luchetti, "Giochi d’estate" di Rolando Colla e "Terraferma" di Emanuele Crialese.

In cartellone, naturalmente, diverse opere di Sorrentino: "Il Divo", "Le conseguenze dell’amore", "L’amico di famiglia", "This must be the place", ultimo lavoro presentato al festival di Cannes e interpretato da Sean Penn.

NESSUN COMMENTO

Comments