Italiani all’estero, “qui in Costa Rica tantissimi italiani voteranno MAIE”

Parla Giuseppe Cacace, coordinatore nazionale del MAIE in Costa Rica: “In vista delle Politiche del 2018 stiamo facendo un ottimo lavoro. Ci sono ottime possibilità per il MAIE in Costa Rica alle prossime elezioni”

“Anche in Costa Rica il Maie con l’impegno dei suoi collaboratori e dirigenti continua a crescere e a rafforzarsi: sempre più numerosi i connazionali che ci conoscono e apprezzano il nostro movimento, l’unico sempre in prima linea per la difesa degli italiani del mondo. Anche grazie all’uso sapiente delle nuove tecnologie, riusciamo a raggiungere e coinvolgere moltissimi italiani che vivono all’estero e si riconoscono nei nostri valori e nei nostri obiettivi”. Così dichiara in una nota il coordinatore nazionale del MAIE in Costa Rica, Giuseppe Cacace.

“Nelle ultime settimane, poi, è stato davvero un boom di contatti. A questo ha contribuito il lavoro che il MAIE Nord e Centro America sta portando avanti in tutta la ripartizione, Paese per Paese, andando a conoscere direttamente ogni realtà italiana, dalla più piccola alla più grande, mettendosi a disposizione di chi chiede collaborazione o aiuto con il duplice intento di rafforzare i rapporti con il BelPaese e rendere più grande l’Italia nel mondo”.

“L’attività del movimento contribuisce con forza, inoltre, a promuovere anche a livello turistico questo Paese dell’America Centrale in Italia, e viceversa naturalmente”.

“Tutti ricordiamo con soddisfazione – prosegue Cacace – il successo ottenuto dalla missione MAIE qui a San Josè, con la visita del coordinatore del Nord e Centro America Ricky Filosa e di quello della Repubblica Dominicana Flavio Bellinato. Da quell’incontro è scaturita una nuova consapevolezza dell’importanza del Movimento per il bene delle nostre comunità con un incremento della partecipazione alle nostre iniziative nonché alle comunicazioni che diamo sui social network”.

Italiani all’estero, parte dal Costa Rica il tour MAIE Nord e Centro America [FOTO]

“L’attività del MAIE in Costa Rica – conclude Giuseppe Cacace – è ormai conosciuta e riconosciuta come indispensabile per il benessere dei nostri connazionali e questo ci rende orgogliosi del lavoro svolto in sinergia negli ultimi mesi. In vista delle Politiche del 2018 stiamo dunque facendo un ottimo lavoro. Ci sono ottime possibilità per il MAIE in Costa Rica alle prossime elezioni, sono certo che saranno tantissimi i connazionali che sceglieranno il Movimento Associativo quando si ritroveranno davanti la scheda elettorale”.