Italiani all’estero, Napolitano: auspico marò tornino presto in Italia

‘Auspico che i nostri due maro’ ritornino presto da liberi in Italia’. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un passaggio del suo intervento al Quirinale in occasione dell’incontro, legato al 25 aprile, con gli esponenti delle associazioni combattentistiche e d’arma, tocca la questione dei due fucilieri del reggimento San Marco detenuti in India e accusati di aver ucciso due pescatori. La situazione dei due militari italiani nelle ultime ore sembra aver preso una diversa piega, con la Corte Suprema di Nuova Delhi che ha accolto il ricorso italiano sul fatto che la competenza di quanto accaduto al largo dell’India (in acque internazionali) sia dello Stato italiano.

NESSUN COMMENTO

Comments