Italiani all’estero, Napolitano a Tunisi: prima parte Costituzione da salvaguardare

La prima parte della Costituzione italiana e’ tuttora attuale e va salvaguardata: per il resto le forze politiche e il Parlamento possono lavorare a delle ‘riforme sull’ordinamento’. E’ quanto ha sottolineato il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, conversando con i giornalisti a Tunisi al termine di una visita ufficiale di due giorni.
 
‘Certamente la prima parte della Costituzione, i valori e in grandi equilibri istituzionali disegnati nella parte fondamentale dello nostra Carta, costituiscono – ha spiegato il capo dello Stato – un tessuto vivo e da preservare; per quanto poi – ha concluso Napolitano – si possa lavorare ad una riforma sull’ordinamento’.

NESSUN COMMENTO

Comments