Italiani all’estero, Missione imprenditoriale lombarda in Cina

Dal 27 novembre al 3 dicembre si svolgera’ in Cina una missione economica organizzata dalla Regione Lombardia e dal sistema camerale. Evidentemente il sistema imprenditoriale lombardo punta sempre di piu’ alla Cina, colosso asiatico che non smette di crescere e che offre anche per questo tante opportunità d’investimento.

Alla missione – organizzata dal Centro per lo sviluppo tecnologico, l’energia e la competitivita’ della Regione Lombardia (Cestec), in collaborazione con Promos, azienda per le attivita’ internazionali della Camera di commercio di Milano e guidata dall’assessore all’Industria della giunta lombarda, Andrea Gibelli – hanno aderito dodici aziende, di diversi settori: da quello medicale-farmaceutico all’energia e ambiente, passando per l’Ict e le biotecnologie.

La delegazione lombarda si rechera’ a Shanghai – qui è prevista anche una tappa al Parco tecnologico di Zhangjiang, nel distretto di Pudong, con cui il Cestec ha sottoscritto un accordo di collaborazione – e nel Guangdong, distretto dove è già forte la presenza di aziende italiane e dove e’ in atto un processo di rapida urbanizzazione e industrializzazione che sta trasformando un’area fino a poco tempo fa a vocazione agricola in un distretto industriale dinamico; proprio nel Guandong dove sono previsti incontri con le autorita’ locali e sessioni b2b con altre aziende cinesi. L’obiettivo e’ quello di favorire nuove opportunita’ di investimento e business con altre imprese.

NESSUN COMMENTO

Comments