Italiani all’estero, Merlo (Maie): Onorare Tremaglia portando avanti suo progetto politico per italiani nel mondo

Si è tenuta a Montecitorio, oggi, presso la Sala della Regina, una solenne  commemorazione dell’on. Mirko Tremaglia, scomparso lo scorso dicembre. A rendere omaggio all’unico Ministro degli Italiani nel Mondo, parlamentari, membri del governo, e non solo.

Alla cerimonia, la cui apertura era affidata all’on. Menia, era presente anche l’on. Ricardo Merlo,  presidente del MAIE – Movimento Associativo Italiani all’Estero -, che all’uscita da Montecitorio ha rilasciato questa dichiarazione: “Voglio ricordare Mirko Tremaglia non tanto e non solo per il suo straordinario impegno umano, civile e politico, da tutti riconosciuto, quanto per l’essere stato, e rimanere, per noi italiani all’estero, un’icona sempre al di sopra delle parti e al di la’ degli schieramenti politici".

“E’ stata una cerimonia toccante – ha commentato Merlo -, celebrata in una sala gremita di persone commosse. Gli interventi di Violante, Casini, Lupi, del ministro degli Esteri, Terzi e del Presidente Fini hanno dato solennità a quest’ultimo saluto ad un uomo che ha lasciato un segno indelebile nella storia della politica degli italiani all’estero. Tremaglia è stato un grande uomo politico e adesso diventa un simbolo per molti di noi. Egli ha conquistato – battendosi fino all’ultimo per i nostri diritti – la possibilità di far sentire, finalmente, la voce di noi italiani residenti all’estero nel parlamento e in tutte le sedi istituzionali. La sua figura merita il giusto riconoscimento da parte di tutti, per la sua coerenza e il rispetto delle istituzioni che ha sempre onorato con il suo massimo impegno di uomo e di politico –  ha poi continuato il fondatore del MAIE.  “Come ho già detto in altre occasioni, Tremaglia ha lasciato un vuoto incolmabile e l’unico modo per onorare veramente la sua memoria, secondo me, è portare avanti il suo progetto politico per gli italiani all’ estero. Noi del MAIE ci impegneremo per questo”.

NESSUN COMMENTO

Comments