Italiani all’estero, Margiotta (Comites Maracaibo): Morte Tremaglia apre grande vuoto

Giovanni Margiotta, vicepresidente del Comites di Maracaibo e presidente della Federazione delle Associazioni Abruzzesi in Venezuela, esprime vivo cordoglio per la scomparsa dell’on. Mirko Tremaglia.

 Sincero e grande difensore dei diritti civili degli italiani all’estero, ha saputo collocare al giusto posto l’importanza degli italiani che hanno dovuto lasciare la loro Patria in cerca di una migliore qualitá di vita e per apportare alla rinascita ed alla crescita dell’Italia con le loro rimesse e gli interscambi commerciali.

 Tremaglia, lottando per la concessione del voto all’estero, per il rafforzamento dei Comites e CGIE, e per l’elezione dei nostri Parlamentari, é stato uomo di grande visione politica italiana, ben sapendo che i connazionali sparsi nel mondo possono contribuire anche oggi alla ripresa economica del Paese. 

Rispettato ed apprezzato da ogni parte politica per la sua coerenza e linearitá, Mirko Tremaglia é stato un esempio di concretezza e costanza per tutti coloro che hanno a cuore le sorti degli italiani nel mondo e oggi píú che mai, mentre vediamo come gradualmente ci vengono tolti i privilegi con tanti sforzi ottenuti, il pianeta emigrazione, al di lá di ogni differenza di idee, osserva un grande vuoto.

NESSUN COMMENTO

Comments