Italiani all’estero, Lunedì alla Farnesina si parla di desaparecidos in Argentina

Lunedì al ministero degli Esteri si svolgerà la prima riunione della commissione tecnica bilaterale Italia-Argentina sui desaparecidos. All’incontro parteciperanno il sottosegretario agli Esteri Vincenzo Scotti e il suo omologo argentino con delega ai diritti umani, Eduardo Luis Duhalde.

E’ stata la città di Buenos Aires a chiedere a Roma l’apertura degli archivi consolari relativi agli anni della dittatura militare, periodo buio nella storia del Paese in cui a migliaia furono perseguitati, incarcerati e uccisi. Sono state circa 30mila le persone letteralmente scomparse e di cui a tutt’oggi non si sa nulla.

A seguito del memorandum d’intesa firmato lo scorso primo giugno dai ministri degli Esteri Franco Frattini e Hector Timermann, è stata istituita la commissione tecnica bilaterale. Il memorandum tende a favorire il trasferimento alle autorita’ argentine di materiale d’archivio relativo alle vittime della dittatura. L’intesa, che giunge in una fase di rilancio dei rapporti con l’Argentina, apre la strada a una collaborazione tra i due Paesi di piu’ ampio respiro volta ad assistere Buenos Aires nell’opera di ricostruzione della memoria storica e di prosecuzione delle iniziative giudiziarie per l’individuazione dei responsabili dei crimini commessi.

NESSUN COMMENTO

Comments