Italiani all’estero, ‘Le stoffe dei veneziani per Istanbul: decori e tecniche attraverso i secoli’

"Le stoffe dei veneziani per Istanbul: decori e tecniche attraverso i secoli". E’ questo il titolo della conferenza che la professoressa Doretta Davanzo Poli, docente presso l’universita’ Ca’ Foscari di Venezia, terra’ il 15 febbraio all’Istituto italiano di cultura (Iic) di Istanbul. Tema centrale dell’iniziativa, che si tiene in concomitanza con la conclusione della mostra "Venezia e Istanbul uno straordinario tessuto di relazioni" al museo del Topkapi, sono la storia e le tecniche antiche e moderne della grande tessitura veneta e ottomana.

L’esibizione, organizzata dall’ambasciata italiana di Ankara e inaugurata dal ministro degli Esteri Giulio Terzi, ha consentito di ammirare tessuti preziosi provenienti dall’archivio storico della Casa Bevilacqua di Venezia, una delle piu’ antiche tessiture italiane, insieme a manufatti di produzione contemporanea. I tessuti sono stati presentati insieme a caftani, che fanno parte della collezione permanente del museo di Istanbul e che testimoniano la grande ammirazione dei sultani ottomani per l’arte veneziana.

NESSUN COMMENTO

Comments