Italiani all’estero, la rassegna stampa di 9Colonne su Youdem fa pietà

Su Youdem.tv va in onda la rassegna stampa di 9Colonne, agenzia giornalistica legata a doppio filo con il Partito Democratico. Per quanto riguarda gli italiani all’estero, il Pd nel mondo, guidato da Eugenio Marino, ha chiuso tempo fa una convenzione con l’agenzia, che fa un po’ da megafono alla voce del Pd all’estero. Nell’ambito di questa convenzione, c’è anche la rassegna stampa, appunto, dedicata ai giornali italiani nel mondo. Al di là della conduttrice, che quando legge pare stia recitando il rosario, che ha l’entusiasmo di un becchino e l’energia di un’auto a cui sta finendo la benzina, abbiamo notato che in tale rassegna pochissimi sono i giornali davvero conosciuti nel mondo. E’ come se alla rassegna stampa dei tg vengano lette le notizie del Corriere dei gabbiani o del Giornale del carciofo: insomma, giornali che non conosce nessuno.

Con pochissime eccezioni, in rassegna si trovano sempre notizie tratte da giornali che conoscono forse solamente coloro che ci lavorano.

Ma questo non è il problema. Il punto vero è che a noi sembra che questa rassegna sia a senso unico: tutta verso una certa parte politica, mai un punto di vista diverso. Soprattutto, antiberlusconiana  sempre. Soprattutto, che non coinvolge davvero chi fa informazione online. Certo, che volete, siamo sulla webtv del Pd, la rassegna è curata da un’agenzia che col Pd ci ha sottoscritto una convenzione. Eppure da come lo conosciamo, Marino, il responsabile del dipartimento italiani nel mondo, cerca sempre il confronto anche con le altre forze politiche. Lo fa persino con la trasmissione di Youdem che tutti i giovedì è dedicata a temi che riguardano i connazionali all’ estero. Peccato invece che l’agenzia 9Colonne non sia capace di guardare al di là del proprio naso. Una rassegna del genere a nostro avviso produce più critiche che benefici e speriamo che il Pd se ne renda conto presto.

NESSUN COMMENTO

Comments