Italiani all’estero, la Nave Scuola Amerigo Vespucci fa tappa a New York

New York è la 2^ tappa negli Stati Uniti, dopo quella di Boston. Mercoledì conferenza stampa a bordo della nave “più bella del mondo”

Dopo il Canada, dopo Boston, ora nella Grande Mela. Fa tappa a New York la Nave Scuola della Marina Militare Amerigo Vespucci, “la più bella al mondo”. New York è l’ottava tappa della Campagna d’Istruzione 2017 dell’Amerigo Vespucci. La Nave Scuola della Marina Militare, infatti, dopo aver lasciato Boston, sosterà dal 27 al 31 luglio nel porto di New York.

Dopo New York l’Unità navale attraverserà di nuovo l’Oceano Atlantico per dirigere verso Ponta Delgada, alle isole Azzorre, continuando a rappresentare il Paese ed il “made in Italy”, in un’area di non usuale gravitazione per la Marina Militare.

New York è la 2^ tappa negli Stati Uniti, dopo quella di Boston. I 79 allievi del 24° corso Volontari in Ferma Prefissata Quadriennale (VFP4) durante la sosta a Montreal sono stati avvicendati da 125 allievi della 1^ classe dell’Accademia Navale di Livorno, tra i quali 18 allievi stranieri. Oltre 25.000 visitatori hanno approfittato della presenza del Vespucci nei diversi porti, per poterne ammirare lo stile, unico nel suo genere, e la bellezza di un fascino senza tempo.

Mercoledì 26 luglio, alle ore 15:00 locali (ore 21.00 italiane), il Comandante della nave, Capitano di Vascello Angelo Patruno, terrà una conferenza stampa a bordo durante la quale presenterà la nave e la Campagna d’Istruzione 2017.