Italiani all’estero, La Calabria in Germania

Affrontare le problematiche dello sviluppo turistico nell’area di Tropea e programmare le azioni di attrazione dei flussi internazionali per le prossime stagioni. Si discuterà di questo durante l’incontro del 14 novembre prossimo a Monaco di Baviera, tra l’assessore alle Attività produttive della Calabria ed il più grande tour operator tedesco "FTI". 
 
All’incontro saranno presenti, per la Calabria, il direttore generale al dipartimento regionale al Turismo Raffaele Rio, il presidente della Sacal Vincenzo Speziali, la "Meeting Point Calabria"; per "FTI", il CEO Dietmar Gunz con i principali manager del Tour.
 
L’iniziativa è frutto dell’impegno dell’assessore Caridi e del lavoro svolto in queste ultime settimane da parte della Regione Calabria di concerto con gli operatori turistici della costa Vibonese. In questi incontri si sono affrontati i problemi sollevati dagli operatori locali ed internazionali e si è avviato un percorso condiviso per garantire il successo della stagione turistica futura nella regione italiana.
 
L’incontro di Monaco avrà lo scopo di rafforzare i legami con uno dei più grandi operatori turistici della Germania e di garantire un flusso di visitatori incrementale sulle coste calabresi.

NESSUN COMMENTO

Comments