Italiani all’estero, Imprese padovane in missione a Santo Domingo

Padova Promex per la prima volta in Repubblica Dominicana, per cercare nuovi mercati ed opportunità di investimento a beneficio del sistema imprenditoriale padovano. Con questo obiettivo, una delegazione di imprese Padovane sarà presto nell’isola Caraibica, una missione imprenditoriale a cui parteciperanno 7 qualificate aziende di vari comparti: contract, costruzioni , case prefabbricate, componentistica per idraulica, arredo bagno, produzione macchine per l’industria alimentare, refrigerazione, vetrine banchi frigo, componentistica celle frigo.

Dal 9 al 12 novembre le imprese padovane partecipanti alla missione imprenditoriale si presenteranno agli operatori locali, un’iniziativa dall’Azienda Speciale della Camera di Commercio di Padova, in collaborazione con la Camera di Commercio Italia Repubblica Dominicana. Lo stato Caraibico, secondo le ultime stime, vedrà quest’anno un P.I.L./P.U.B. attestarsi al di sopra del cinque per cento; in particolar modo il settore delle costruzioni/edilizia è cresciuto con valori a doppia cifra, grazie anche ad investimenti pubblici, istituzionali ed anche da parte di banche straniere ed importanti gruppi industriali internazionali.

Inoltre, c’è grande sviluppo nel settore del turismo e nel suo indotto, grazie alla costruzione di nuovi complessi che aprono opportunità interessanti per le aziende Italiane del settore costruzioni e turismo. Le nostre aziende effettueranno in tutto una quarantina di incontri con altrettante controparti dominicane, partecipando ad incontri istituzionali e meeting con rappresentanti di categoria ed associazioni imprenditoriali locali.

Sarà il Sig. Giuliano Gaiola – vice Presidente Nazionale della Camera di Commercio Italia Repubblica Dominicana – a coordinare le attività della delegazione imprenditoriale Padovana a Santo Domingo. Naturalmente anche l’Ambasciata Italiana a Santo Domingo è stata coinvolta nella missione tramite i responsabili dell’ufficio commerciale e consolare, il Dott. Andrea Rapido ed il Dott. Angelo Macilletti.

NESSUN COMMENTO

Comments