Italiani all’estero, il 15 luglio la Festa dei bellunesi nel mondo. Ci sarà anche Direttivo UNAIE

Si terrà proprio in occasione della Festa l'ultimo Direttivo dell'Unaie (Unione Nazionale Associazioni Immigrati ed Emigranti), prima della pausa estiva

Torna la tradizionale “Festa dei bellunesi nel mondo”. L’appuntamento, itinerante, quest’anno si svolgerà domenica 15 luglio a Mellame di Arsié. “La scelta di questa località – precisa il presidente Abm Oscar De Bona – è dovuta al fatto che cinquant’anni fa, in questa frazione, fu realizzato il primo monumento in provincia di Belluno dedicato alla figura dell’emigrante. Nel 1968 fu benedetta la statua della Madonna racchiusa in questo monumento”.

La festa, patrocinata dal Comune di Arsié e che vede la collaborazione dell’Associazione Culturale “3effe”, della Famiglia Ex emigranti di Arsié, del Gruppo Alpini di Mellame Rivai, della Protezione Civile Alpini di Arsié, della popolazione di Mellame e degli Amici del Casel di Melam, avrà inizio alle ore 9.30 con il raduno a Mellame.

Alle ore 10.00 sarà celebrata la S. messa nella chiesa di Mellame presieduta dal vescovo emerito della Diocesi di Belluno-Feltre mons. Giuseppe Andrich; seguirà la processione dalla chiesa al monumento dell’emigrante per la benedizione, gli interventi delle autorità e la consegna di alcuni attestati di riconoscimento e di benemerenza. Di seguito è previsto il pranzo a Fastro.

L’ultimo Direttivo dell’Unaie (Unione Nazionale Associazioni Immigrati ed Emigranti), prima della pausa estiva, si terrà in provincia di Belluno in occasione della Festa dei Bellunesi nel Mondo in programma domenica 15 luglio 2018 a Mellame. L’ordine del giorno prevede, oltre all’approvazione del verbale del precedente Direttivo e una serie di comunicazioni da parte del presidente Ilaria Del Bianco, la presentazione del bando per “Concorso sull’emigrazione rivolto agli Istituti scolastici dei vari territori nazionali”. “Siamo onorati di avere come ospite della nostra annuale festa – il commento del presidente Abm Oscar De Bona – il Direttivo dell’Unaie. Sarà di certo una giornata produttiva e ricca di stimoli”.