Italiani all’estero, Giovani africani a master su irrigazione organizzato di Università di Firenze

Dodici giovani africani potranno studiare in Italia i problemi di irrigazione nei Paesi in via di sviluppo (Pvs), grazie a un master organizzato dall’Università di Firenze e dall’Istituto agronomico per l’oltremare (Iao). L’iniziativa, finanziata dalla direzione generale per la Cooperazione allo sviluppo (Dgcs) della Farnesina, ha come obiettivo il miglioramento delle capacità di gestione delle acque, attraverso un corso focalizzato sui principali problemi di irrigazione e drenaggio. A questo proposito il corso è stato diviso in 13 moduli nei quali verranno affrontati dai principi della meccanica dei fluidi e dell’ingegneria dell’irrigazione all’idrologia, ai metodi di irrigazione alle tecniche di drenaggio, alla diagnostica degli impianti. Inoltre, saranno organizzati seminari sulla gestione delle risorse naturali, sui progetti di analisi finanziaria, sulla ricerca in campo agricolo, sulla valorizzazione delle conoscenze indigene e sui principi della geomorfologia. Potranno partecipare al master, che si svolgerà dal 7 novembre al 30 giugno 2012, giovani laureati in Ingegneria ambientale, Agraria o altre discipline equivalenti, provenienti da Etiopia, Kenya, Mozambico, Tanzania, Sudan e Uganda.

NESSUN COMMENTO

Comments