Italiani all’estero, Giordano (PdL) esprime ‘soddisfazione’ per voto Camera su Cosentino

Basilio Giordano, senatore del PdL eletto nel Nord e Centro America, esprime "piena e convinta soddisfazione per il ‘no’ della Camera dei Deputati alla richiesta d’arresto contro il coordinatore campano del PdL, on. Nicola Cosentino, accusato dalla procura di Napoli di concorso esterno in associazione camorristica". Per l’eletto all’estero "quella di giovedì è stata una giornata importante per la democrazia, per il Parlamento, per la politica, giornata in cui è stata riaffermata la sovranità e la centralità assoluta del Parlamento". Secondo Giordano il voto della Camera su Cosentino "ha un significato politico inequivocabile: la maggioranza Pdl-Lega è salda e decisamente viva". Anche se, ad onor del vero, la maggioranza dei deputati leghisti ha votato a favore dell’arresto, mentre il PdL ha votato contro compatto.

NESSUN COMMENTO

Comments