Italiani all’estero, Giai (Maie): Governo? Evitare crollo totale

Logo_maieA4

"Sono giorni di difficoltà in Italia, la situazione è critica, e questo governo traballante che non riesce più a sostenere nemmeno le proprie scelte, dovrebbe solo dimettersi e dare spazio ad una nuova mediazione politica per cercare di evitare il crollo totale. E’ dall’inizio della legislatura che l’opposizione risponde con responsabilità cercando di  replicare in maniera efficace e corretta a quelli che il governo chiama ‘incidenti’,  ma non si può andare avanti così”. Lo dice in una nota la senatrice del Movimento associativo italiani all’estero, Mirella Giai. “Oggi più che mai serve chiarezza, ma soprattutto serve un segnale forte da dare a tutti quegli italiani che nella costruzione di questo paese ci credono ancora, a tutte quelle famiglie che tirano la cinghia ogni giorno di più sperando che vada meglio, a tutti quei giovani che devono ancora pesare sui genitori, a tutte quelle donne in cerca di una identità professionale, di un lavoro che le aiuti a realizzarsi e  a tutti quegli anziani che vivono con poco e niente. So bene cosa è successo in Argentina qualche anno fa  – conclude la Giai – e mi auguro che non accada anche in Italia, sarebbe davvero increscioso. In questo senso mi rimetto alle parole del presidente Napolitano, aspettiamo dunque  soluzioni adeguate per i problemi più urgenti del Paese, prima fra tutte un governo che dia una risposta credibile”.

NESSUN COMMENTO

Comments