Italiani all’estero, Garavini (Pd): Valorizzare le nostre comunità nel mondo

“L’Italia valorizzi le nostre comunità nel mondo per farne una risorsa per l’economia e lo sviluppo. Il Governo ha accolto l’ordine del giorno con cui chiedevo di sfruttare strategicamente le competenze e le professionalità degli italiani all’estero per stimolare l’internazionalizzazione delle imprese e dell’economia italiana. Si tratta di un riconoscimento formale importante, a cui è auspicabile che seguano fatti concreti”. Questo il commento di Laura Garavini, deputata del Partito Democratico eletta nella Circoscrizione Europa, dopo l’approvazione del suo ordine del giorno, con cui impegnava il Governo a valorizzare uno dei principali punti di forza per il Paese: le comunità italiane nel mondo. “Il grado di competitività e di internazionalizzazione dell’Italia è più basso di quello dei nostri partner europei. E questo malgrado gli italiani siano un popolo che vanta eccellenze in tutto il mondo, con quasi cinque milioni di cittadini residenti all’estero e decine di milioni di italo-discendenti”, ribadisce Laura Garavini. “Il paradosso si spiega con il fatto che fino ad oggi non si è mai sfruttata strategicamente la nostra presenza all’estero”. “In un momento come quello attuale, occorre invece fare leva su tutte le risorse di cui disponiamo. Il ruolo degli italiani all’estero va valorizzato, attivando politiche capaci di alimentarne il rapporto con il Paese d’origine e d’incoraggiare il loro contributo per lo sviluppo economico dell’Italia”, conclude la deputata PD.

NESSUN COMMENTO

Comments