Italiani all’estero, Gaia Lucilla Danese Console generale a Barcellona

Arriva da Madrid, dove era consigliere d’Ambasciata. Laureata in scienza politiche, primo incarico all’estero nel 2003, quando è Primo Segretario Commerciale all’Ambasciata di Lisbona

Gaia Lucilla Danese

Gaia Lucilla Danese nuovo Console generale a Barcellona, dopo che il suo predecessore Stefano Nicoletti ha concluso il mandato. Danese, romana, classe 1971 e laureata in Scienze Politiche a “La Sapienza” di Roma, arriva a Barcellona da Madrid dove, dal settembre 2013, era consigliere d’Ambasciata, responsabile dell’Ufficio Stampa.

Primo incarico all’estero nel 2003, quando è Primo Segretario Commerciale all’Ambasciata di Lisbona. Dal 2007 al 2011 è stata Console a Montevideo; nel 2011 torna a Roma di nuovo in Segreteria Generale e poi presso l’Unità di Analisi e Programmazione della Farnesina, dove rimane fino al 2013. Dal 2013 era, come detto, all’Ambasciata italiana a Madrid, città che ha lasciato per Barcellona.

Dopo la laurea inizia a frequentare l’Institut d’études politiques. In carriera diplomatica dal 2000, i primi incarichi alla Farnesina la vedono presso il Cerimoniale di Stato, la Direzione Generale per il Mediterraneo e il Medio Oriente e la Segreteria Generale.