Italiani all’estero, Fini: Giovedì commemorazione Mirko Tremaglia

WCENTER 0XLMDAOGFA Mirko Tremaglia in una foto d'archivio. E' morto, nella sua casa di Bergamo, all'età di 85 anni l'ex ministro Mirko Tremaglia. Lo si apprende in ambienti parlamentari. Tremaglia, nato a Bergamo il 17 novembre del 1926, è stato ministro per gli Italiani all'Estero. Eletto con il Pdl nel 2008 era poi passato a al gruppo di Futuro e Libertà. ANSA / MAURIZIO BRAMBATTI

Mirko Tremaglia, storico ministro degli Italiani nel mondo scomparso il 30 dicembre 2011 dopo aver lottato a lungo contro una brutta malattia, è stato ricordato dal presidente della Camera Gianfranco Fini  oggi pomeriggio, alla ripresa dei lavori di Montecitorio, dove l’Assemblea è tornata a riunirsi dopo la pausa natalizia. Una "dolorosa perdita", ha detto la terza carica dello Stato, "ha colpito la Camera dei deputati: è mancato, infatti, il nostro collega, onorevole Mirko Tremaglia". La sua figura, ha annunciato Fini, "sarà commemorata dal Presidente della Camera nel corso della seduta di giovedì 12 gennaio. Desidero intanto esprimere fin d’ora, a nome mio personale e a nome di tutta l’Assemblea, il più profondo cordoglio e le più sincere condoglianze alla famiglia e al gruppo di appartenenza del collega scomparso". Tremaglia era un deputato di Futuro e Libertà.

Fini ci ha tenuto a ribadire: Tremaglia "era anche mio amico personale". Tuttavia, grande polemica ha suscitato nei giorni scorsi l’assenza del leader Fli al funerale dell’ultimo ragazzo di Salò presente in Parlamento: il presidente della Camera era infatti in quei giorni in vacanza ai Caraibi, e non è potuto essere presente.

In Parlamento al posto di Tremaglia è arrivato Luigi Fabbri (PdL).

NESSUN COMMENTO

Comments