Italiani all’estero, ‘Festival italiano’ in Cina

Il 29 e il 30 ottobre si terrà a Suzhou (nell’est della Cina) l’evento dal titolo tipicamente tricolore: "Festival italiano". Un’iniziativa che rientra nell’ambito delle celebrazioni per il 150esimo anniversario dell’Unità d’Italia. Il Festival ha come obiettivo principale quello di promuovere le eccellenze del made in Italy nel settore industriale, in quello del design e dell’agroalimentare.

Il Festival e’ stato organizzato dal gruppo di lavoro di Suzhou della Camera di commercio italiana in Cina (Ccic), in collaborazione con Triumph Asia e con il patrocinio del consolato generale d’Italia in Shanghai, dell’Istituto italiano di cultura (Iic) e della Fondazione Italia-Cina.

Per l’evento Suzhou non e’ stata scelta a caso.

Suzhou fa parte delle tre più importanti aree commerciali del paese asiatico: non è stata quindi una città scelta a caso. La sua economia ha avuto i tassi di crescita più elevati e veloci di tutto l’est della Cina, negli ultimi dieci anni. Non solo: molto presente ed organizzata la comunità italiana residente in quell’area del Paese, una comunità molto attiva dal punto di vista dell’imprenditoria e delle relazioni che, nel corso degli anni, si sono strette con le istituzioni locali. Ottime, infatti, le relazioni fra la comunità italiana e le autorità del governo cinese della città di Suzhou.

NESSUN COMMENTO

Comments