Italiani all’estero, ‘Festival der Philosophie’ ad Hannover

Il Terzo "Festival der Philosophie" in Hannover dall’11 al 15 aprile 2012 ha come motto la domanda: di quanta ragione ha bisogno l’uomo? Ed ecco che parte nella Notte Bianca del 12 aprile con l’analisi della differenza tra l’uomo economico e l’"Animal Spirits" (Keynes) del famosissimo – quanto giovanissimo – economista ceco Tomáš Sedláček. Per lui l’economia, essendo un prodotto culturale, non è una scienza neutrale, ma esposta ad azioni nel bene e nel male, e da sottoporre quindi alla morale. Adesso 33ennne Tomáš Sedláček  era già a venticinque anni consigliere del Presidente della repubblica Ceca. Oggi è  Professore di Economia all’Università di Praga, consigliere della Banca centrale del suo paese come nel Foro economico mondiale di Davos e autore di libri di successo. Essendo a metà tra gli economisti classici e quelli alternativi, ne riunisce i pregi riportando la scienza economica nella sfera della filosofia morale/pratica. La relazione sarà in inglese.

NESSUN COMMENTO

Comments