Italiani all’estero, Festa della Repubblica Italiana a Chicago con il CTIM

Vincenzo Arcobelli, presidente CTIM: “Un grande privilegio ed onore essere riusciti a raggiungere l'ambizioso traguardo dei 50 anni dalla costituzione dell'organizzazione del Comitato Tricolore”

Vincenzo Arcobelli

“E’ motivo di grande orgoglio e soddisfazione aver potuto partecipare al 72esimo Anniversario della “Festa Nazionale Italiana”. La manifestazione e’ stata organizzata per il decimo anno consecutivo dal CTIM (Comitato Tricolore per gli Italiani nel Mondo), con il patrocinio gratuito del Comites della circoscrizione consolare di Chicago”. A scriverlo è Vincenzo Arcobelli, consigliere CGIE per il Nord America e presidente del CTIM.

“Dopo la consueta Santa Messa, in lingua italiana, presso la Chiesa Madonna di Pompei, il corteo costituito dalle Autorita’ Diplomatiche consolari, religiose, della rappresentanza degli Italiani all’estero (Comites e Cgie) e dell’Associazionismo, accompagnati dalla Banda musicale, è transitato nella Little Italy prima di arrivare al parco Garibaldi per ricevere la benedizione finale da parte di Padre Renato, parroco della Chiesa Madonna di Pompei”.

Arcobelli in conclusione dichiara: “Un grande privilegio ed onore essere riusciti a raggiungere l’ambizioso traguardo dei 50 anni dalla costituzione dell’organizzazione del Comitato Tricolore fondata dall’ex ministro per gli Italiani nel mondo Mirko Tremaglia, e potere celebrare nel senso più istituzionale e patriottico con il 72esimo anniversario della Festa della Repubblica Italiana. In qualità di rappresentante del CGIE certamente è motivo di grande orgoglio aver potuto condividere momenti di Italianità, divulgando la costituzione italiana assieme a Comites, CTIM e varie Associazioni e rappresentanti della rete diplomatica consolare di Chicago”.