Italiani all’estero, Ferretti: ‘Dov’era Caselli durante l’incontro con Catricalà?’

Eugenio Marino, responsabile del Pd all’estero, Basilio Giordano, senatore PdL eletto nella ripartizione estera Nord e Centro America e residente in Canada, e Gianluigi Ferretti, direttore de L’Italiano, si sono confrontati nello studio di Youdem.tv sul tema “Italiani all’estero: i partiti chiedono, il governo risponde”.

Il dibattito è ruotato intorno all’incontro che alcuni degli eletti all’estero hanno tenuto nei giorni scorso con il sottosegretario Catricalà.

Proprio su questo è intervenuto Ferretti, che ha sottolineato come all’incontro con l’esponente del governo mancassero diversi eletti del PdL. In particolare, non c’era il responsabile del PdL nel Mondo, il senatore Juan Esteban Caselli – eletto nella ripartizione estera Sud America e residente in Argentina -, mentre c’era Eugenio Marino, responsabile italiani nel mondo per il Partito Democratico.

E allora eccolo l’attacco di Ferretti, senza pietà: “Dov’era il responsabile mondiale del PdL, il senatore Caselli? Dov’erano i parlamentari del PdL, l’On. Picchi e il Sen. Fantetti? Anche in una occasione importante come l’incontro con Catricalà, il Popolo della Libertà ha dimostrato la sua poca sensibilità al tema degli italiani all’estero. Il PdL nel Mondo è inesistente”. E poi ancora giù duro nei confronti di Giordano, presente in studio: “Perché quando il governo Berlusconi tagliava i fondi dedicati ai connazionali – ha concluso Ferretti, non certo uomo di sinistra – non avete subito fatto sentire la vostra voce, perché non avete protestato?”.

Enorme l’imbarazzo del senatore Giordano, che ha provato ad arrampicarsi sugli specchi cercando di trovare una giusta risposta, senza tuttavia riuscirci.

NESSUN COMMENTO

Comments