Italiani all’estero e rete consolare, missione a Berlino per Vignali (DGIEPM)

Durante la sua visita Luigi Maria Vignali ha incontrato naturalmente il personale della cancelleria consolare, ma non solo. Riunioni anche con il locale Comites

Missione in Germania per Luigi Maria Vignali, Direttore Generale per gli Italiani all’Estero e le Politiche Migratorie del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, che il 28 e il 28 giugno si è recato a Berlino per incontrare alcuni esponenti della comunità italiana nella capitale tedesca, sia di nuova che di più risalente emigrazione. Infatti, la realtà della nuova emigrazione nella capitale tedesca costituisce in effetti un laboratorio dinamico di esperienze e di nuove esigenze che sono state direttamente rappresentate al Direttore Vignali.

Il Direttore Generale era già stato a Londra e Bruxelles, proprio per approfondire – come fatto a Berlino – le proposte di miglioramento dei servizi consolari, per assistere i nostri connazionali e per valutare l’impatto della “nuova emigrazione” italiana all’estero.

Durante la sua visita Luigi Maria Vignali ha incontrato naturalmente il personale della cancelleria consolare, ma non solo. Riunioni si sono tenute con i membri del Comites, con rappresentanti di associazioni italiane a Berlino, con i rappresentanti della “nuova mobilità” italiana, nonché con alcuni rappresentanti dei media italiani ed alcuni studiosi dei movimenti migratori italiani in Germania.

In una recente intervista Vignali, parlando degli organismi di rappresentanza degli italiani all’estero, ha sottolineato l’importanza di Comites e CGIE, fondamentali per mantenere il rapporto tra i connazionali sul territorio e l’Italia.

Comments