Italiani all’estero e PdL, Giovanni Salamone non farti incastrare! – di Ricky Filosa

Giovanni Salamone è stato nominato dall’On. Guglielmo Picchi e dal Sen. Raffaele Fantetti Coordinatore PdL in Polonia. Noi conosciamo Giovanni, è il fondatore del gruppo "Italiani nel mondo con Silvio Berlusconi e Angelino Alfano", su Facebook, a cui noi abbiamo dato spazio più volte sul nostro quotidiano online. E forse proprio così Picchi, assiduo lettore del nostro giornale, l’ha "individuato".

ItaliaChiamaItalia ha pubblicato sulle proprie pagine diversi articoli scritti sia da Giovanni che da altri amministratori del gruppo. Proprio il primo articolo di Salamone pubblicato sul nostro quotidiano online è stato ripreso in maniera integrale, identico, e inserito all’interno di un comunicato stampa diramato alle agenzie da Picchi e Fantetti.

Noi apprezziamo Giovanni Salamone per il suo lavoro: tuttavia, avrebbe potuto scrivere altre parole da inserire nel comunicato della sua nomina. Ma forse chi va con lo zoppo impara a zoppicare?

Da parte nostra, chi segue ItaliaChiamaItalia da tempo lo sa, non riconosciamo nè Picchi nè Fantetti come coordinatori del PdL in Europa. Sono stati nominati dal Sen. Caselli, che ha detto chiaro e tondo, pubblicamente, che lui con il PdL non ha nulla a che vedere, che non è la guida del PdL nel Mondo e che quindi non ha motivo di occuparsi degli italiani all’estero. Figurati che possiamo farcene noi di Cacho e delle persone che lui ha nominato.

Caro Giovanni, non farti fregare. La nomina che hai avuto è una medaglietta di cartone che a nulla ti serve e a nulla ti servirà. Fattelo dire da uno che ne sa qualcosa. Guglielmo Picchi è conosciuto come il "fantasma di Montecitorio" dagli italiani all’estero e persino da molti suoi colleghi in Parlamento. Un motivo ci sarà. Continua con il tuo importante lavoro, Giovanni, attraverso il gruppo su Facebook, ma per favore, te lo chiedo in amicizia, non farti incastrare da personaggi che agli italiani all’estero non hanno mai dato nulla. Non farti usare.

AGGIORNAMENTO: Dopo diverse telefonate, ecco cosa abbiamo scoperto E si dimostrano ancora una volta mezze calzette della politica Italiani all’estero, Caso Salamone: il bluff di Picchi e Fantetti (PdL) – di Ricky Filosa

ricky@italiachiamaitalia.com

NESSUN COMMENTO

Comments